CENTOPASSI manda i messaggi nello spazio!

Data:

giovedì, 19 maggio 2022

Argomenti
Notizia
Concorso 4A.jpg

Quest’anno le gite scolastiche non si posso fare? Beh, mica vorremo arrenderci! Noi della  QUARTA A (Scuola Primaria) siamo andati in gita on-line con Cody Trip. Cody Trip è una gita virtuale con una guida che ti porta ovunque, si deve ammirare e scoprire, guardare, ascoltare e prendere appunti. Noi abbiamo partecipato a due gite una Firenze e una Matera con il professor Alessandro Bogliolo, il professore faceva dei sondaggi oppure delle domande e noi dovevamo rispondere alle domande con dei tasti sulla LIM: giallo verde e rosso.

Il 13 maggio abbiamo fatto la gita all'osservatorio astronomico di Matera.

La gita era legata ad un concorso di nome INAF - C'È POSTA PER ET nel quale si doveva scrivere un messaggio da inviare ad un esopianeta. Prima scrivere ai nostri amici alieni, abbiamo guardato il messaggio di Arecibo inviato da un radiotelescopio sudamericano nel 1974. Quindi ci siamo messi a coppie e abbiamo fatto tipo delle pixel art in bianco e nero da decifrare per gli alieni. La cosa più difficile è stata creare qualcosa che potesse essere compreso da un “essere” che non conosce la scrittura, i numeri e le cose come le conosciamo noi!

Ecco cosa abbiamo voluto rappresentare ed il nostro messaggio in pixel-art.

Abbiamo mandato il messaggio scritto in un codice binario (tanti 1 e 0 che riproducevano la nostra pixel-art).

Nella prima parte della gita a Matera eravamo all’osservatorio astronomico “G. Colombo”, una meravigliosa struttura dove abbiamo imparato molte cose sulla misurazione della Terra e dei pianeti, quando ad un certo punto, la nostra guida ha annunciato che sarebbero stati proclamati i vincitori del concorso e … fra grida di gioia che hanno minacciato le finestre della nostra aula, è apparso il nostro messaggio …  SIAMO ARRIVATI NELLA TOP TEN!

 

I messaggi premiati per la scuola primaria, a destra c’è l’antenna dell’Osservatorio

La nostra classe è stata selezionata insieme ad altre dieci, su più di centotrenta partecipanti, non potete immaginare quanta soddisfazione abbiamo provato! Siamo molto grati al professor Alessandro per averci permesso di fare questa bellissima esperienza e non vediamo l’ora di ricevere il nostro premio: un CODYMAZE ASTROFISICO creato proprio dal nostro amico Bogliolo.